Concerto del ricordo e della speranza

A quattro anni dalla tragedia, Genova non dimentica le vittime del Ponte Morandi. Dopo l’anteprima nazionale, andata in scena nella cattedrale di San Giovanni Battista a Torino, il Concerto del Ricordo e della Speranza è stato ospitato all'interno della Basilica dell'Annunziata del Vastato. Per ricordare quanti hanno perso la vita, l’Orchestra ed il Coro dell’Accademia “Stefano Tempia” sotto la bacchetta di Antonmario Semolini, nuovo direttore musicale, con la partecipazione del giovane mezzosoprano torinese Laura Capretti, hanno eseguito la Pastorale d’été di Arthur Honegger e il tenero Siegfried-Idyll di Richard Wagner. L’evento è stato realizzato - con il patrocinio del Comune di Genova e dell’Arcidiocesi di Genova- dall’Accademia Corale Stefano Tempia, dal Comitato Ricordo Vittime Ponte Morandi, dall’Accademia della Cattedrale di San Giovanni e dal Rotary Club Torino Duomo.