La preghiera è il cuore della vita della Comunità di Sant’Egidio, la sua prima “opera”. Al termine del giorno la Comunità si raccoglie attorno al Signore per ascoltarne la Parola e rivolgersi a Lui nell’invocazione. I discepoli non possono fare a meno di stare ai piedi di Gesù, come Maria di Betania, per scegliere la “parte migliore” (Lc 10, 42) e apprendere da Lui i suoi stessi sentimenti (cfr. Fil 2, 5).


La preghiera comune raccoglie il grido, l’aspirazione, il desiderio di pace, guarigione, senso e salvezza che vivono gli uomini e le donne di questo mondo. La preghiera non è mai vuota. Essa sale incessante al Signore perché il pianto sia mutato in gioia, la disperazione in letizia, l’angoscia in speranza, la solitudine in comunione. E il regno di Dio venga presto in mezzo agli uomini.

A Genova la Comunità prega ogni sera nella Basilica della SS Annunziata del Vastato  e in diversi quartieri della città. 

29598392_1760606397292751_9097172066919064100_n.jpg

PREGHIERA PER I MALATI

IMG_0043.JPG
ballo-matto.jpg

PREGHIERA PER LA PACE