top of page

"Viva gli Anziani! Emergenza caldo e allarme solitudine. Ognuno può fare la differenza”. Questo il nome dell' iniziativa lanciata dal Progetto Viva gli anziani e presentata ieri nella Conferenza Stampa a Palazzo Tursi. Un richiamo a tutta la cittadinanza per sostenere i tanti anziani genovesi che in questi mesi affrontano il caldo e la solitudine. Nella nostra città, in cui vivono più di 90.000 ultra settantacinquenni, un anziano su tre abita solo, fattore che aumenta il rischio di fragilità.

Nei prossimi giorni verranno distribuiti in città, presso le farmacie, le parrocchie e nei luoghi pubblici 20.000 volantini con dieci indicazioni rivolte alla cittadinanza. Come ha detto Andrea Chiappori, presidente della Comunità, i gesti e le iniziative di ciascuno non sono trascurabili. Guardare la casetta della posta, osservare l'abbigliamento, notare se le persiane sono aperte. E poi offrire un aiuto con la spesa. Questi 10 consigli sono un invito all'attenzione, un modo per costruire reti nella nostra città. Reti di prossimità che aggiungono valore alla vita, rendendo forte la comunità oltre che l'anziano, come ha specificato il Vicesindaco Pietro Piciocchi.

Questa campagna è un'opportunità per tutti i cittadini anche per i giovani per colmare le distanze che spesso ci dividono e ribadire il valore degli anziani per la nostra città.



Emergenza caldo
.pdf
Scarica PDF • 149KB




Comentarios


bottom of page