Il Vescovo Tasca all'Annunziata per i 54 anni della Comunità di Sant'Egidio

Venerdì 11 febbraio alle h.18.00, nel rispetto delle norme anti-Covid, sarà festa nella basilica della SS. Annunziata del Vastato per la Comunità di Sant’Egidio che si stringerà ad amici e sostenitori per ricordare i suoi 54 anni in una celebrazione con l’arcivescovo di Genova Marco Tasca.


Una festa partecipata da gente di ogni età e condizione sociale insieme ai tanti poveri che le sono amici e che negli ultimi due anni ha vissuto maggiori sofferenze per gli effetti, non solo sanitari, ma sociali ed economici della pandemia: i senza fissa dimora che vivono un inverno più lungo e difficile, gli anziani, a partire da chi è solo e da chi risiede negli istituti, le tante famiglie che si sono impoverite per la crisi, le persone con disabilità, i minori delle periferie seguiti nelle Scuole della Pace, oggi ancora di più a rischio di dispersione e abbandono scolastico. Insieme a loro i tanti immigrati oggi integrati nel nostro Paese grazie all’impegno della Comunità e i rifugiati venuti con i corridoi umanitari, che Sant’Egidio continua ad indicare come modello sostenibile in Italia e in Europa.